Dall'eremo di San Valentino a Cima Comer - Gargnano

Valutazione

Difficoltà
Avventura
Paesaggio
Interesse storico

Periodo consigliato

Sentiero Sasso - San Valentino - Cima Comer

Sentiero escursionistico che dall'abitato di Sasso sopra Gargnano sale fino a Cima Comer lungo il costone della montagna. Lungo il sentiero diversi sono i punti panoramici con splendida visuale sul lago di Garda da Malcesine fino a Sirmione. Da non perdere la visita all'eremo San Valentino e l'osservatorio di Cima Comer.

Inizio dell'itinerario

Sasso di Gargnano (BS)

Fine dell'itinerario

Itinerario ad anello, si rientra al punto di partenza presso Sasso di Gargnano (BS)

Tappe intermedie

Eremo San Valentino (h 770mt), Cima Comer (h 1280mt), Baita Alpini (h 985mt)

Indicazioni stradali – accesso al punto di partenza

Macchina  Provenendo da Brescia arrivati nel paese di Gargnano attraversare l'abitato fino al parcheggio delle corriere, poco più avanti svoltare a sinistra in direzione Valvestino lago d'Idro, proseguire lungo la strada principale e seguire indicazioni per Sasso, parcheggiare in prossimità del bar del paese. Provenendo da Riva del Garda o Limone giunti a Gargnano superare il semaforo vicino alla chiesa e svoltare poco dopo a destra in direzione Valvestino lago d'Idro e seguire per Sasso.

Autobus Da Brescia o Riva del Garda autobus per Gargnano.

Parcheggio

Sasso di Gargnano (BS),  via Sasso

Descrizione

Arrivati a Sasso di Gargnano si attraversano i caratterstici vicoli del paese fino ad arrivare ad una fontana da cui dei cartelli segnaletici indicano direzione Eremo San Valentino e Cima Comer lungo il sentiero 31. Dopo breve si entra nel bosco, il sentiero inizia a salire fino ad arrivare ad un punto panoramico sul lago di Garda. Proseguendo si giunge ad un bivio da cui è possibile proseguire a sinistra su facile sentiero fino a Cima Comer oppure, a destra, verso l'eremo di San Valentino e dall'eremo con sentiero attrezzato fino a Cima Comer. Seguendo a destra si giunge in pochi minuti ad una porta di legno che indica l'ingresso all'eremo di San Valentino. La fatica della salita è appagata dalla splendida vista del lago e del monte Baldo e dal silenzio che rende questo posto unico. Da non perdere la visita all'interno della chiesa. Subito dopo inizia l'erto sentiero attrezzato che conduce verso Dito e Cima Comer. Il cordino metallico aiuta la salita e dopo pochi tornanti si giunge ad un nuovo punto panoramico chiamato Pulpito. Da qui si prosegue per la cima Comer che si raggiunge in circa un'ora di rapida salita nel bosco. Si arriva prima ad un osservatorio panoramico sul lago di Garda e poi alla croce posta sulla sommità della cima. Il ritorno avviene per il primo tratto sullo stesso sentiero preso per raggiungere la cima; entrati nel bosco si segue poi indicazione per il rifugo degli Alpini di Gargnano dal quale poi in circa un'ora si raggiunge il paese Sasso.

Commenti

  • Francesco - 2015-06-02 10:07:06

    Dalle foto sembra un ottimo posto per una escursione molto appagante da fare


  • Giovanna - 2016-01-08 22:16:17

    Posto stupendo, percorso di una certa difficoltà,vista lago mozzafiato,andateci !!!!!!!!


Lascia un commento

Captcha