Dal Lago di Cei a La Becca

Valutazione

Difficoltà
Avventura
Paesaggio
Interesse storico

Periodo consigliato

Semplice escursione dal lago di Cei fino a La Becca, che alterna lunghi traversi orizzantali a passaggi con moderata pendenza.

Inizio dell'itinerario

Lago di Cei

Fine dell'itinerario

Si rientra attraverso il percorso fatto all'andata.

Tappe intermedie

Capitel de Doera (941m), Lago di Cei (920m), La Becca (1590m)

Indicazioni stradali – accesso al punto di partenza

Macchina: dal casello autostradale di Rovereto Nord, prendere la strada provinciale SP20 in direzione del Lago di Cei. Dopo circa 8 km si raggiunge il paese di Castellano, proseguire per altri 3 km per raggiungere il lago.

Parcheggio

É possibile parcheggiare nelle vicinanze dell'Albergo Lago di Cei.

Descrizione

La partenza di questa escursione avviene nei pressi di Capitel de Doera, vicino all'Albergo lago di Cei. Si prende la strada sterrata sulla sinistra, che comincia a salire gradualmente fino al deposito dell'acquedotto. Si prosegue lungo il sentiero, in salita, che si inoltra nel bosco, lasciando a tratti intravedere scorci sulla sottostante Valle di Cei e il lago omonino, e su buona parte della Vallagarina.

Dopo una mezz'ora dalla partenza, il paesaggio si apre un po' e il sentiero risale i fianchi della montagna, alternando passaggi orizzontali a tratti in salita. Nel giro di un'ora si raggiunge La Becca, il punto più alto di questa escursione. Da qui è possibile ammirare la Vallagarina da un lato, e la Valle dei Laghi dall'altro, separate dalla catena delle cime del Bondone. Sullo sfondo svettano le cime dell'Adamello-Presanella, con il Carè Alto che la fa da padrone.

Da La Becca è possibile proseguire l'escursione in direzione del Palon e del Monte Stivo oppure, nel verso opposto, in direzione di Cima Cornetto. Si rientra al parcheggio attraverso il percorso fatto all'andata.

Commenti

    Nessun commento

Lascia un commento

Captcha